[wpml_language_switcher]

Lucetu
Tea.co per il Cenacolo

Il cenacolo è stato dotato grazie agli interventi di Tea.co di un nuovo impianto di climatizzazione e depurazione dell’aria, “Abbiamo lavorato anche di notte, con lentezza per ridurre le vibrazioni durante l’esecuzione delle opere, rispettando il cronoprogramma grazie alla fondamentale collaborazione di tutti, compresa quella dei padri domenicani”, ha dichiarato Chiara Rostagno, direttrice del museo.

Grazie ai nuovi impianti che immetteranno 10.000 metri cubi di aria pulita al giorno, controllata da 90 sensori, la vita della famosa opera di Leonardo è stata allungata di altri cinquecento anni, inoltre sarà possibile aumentare il numero di visitatori giornalieri (fino al 33%) accorciando così’ anche le file all’ingresso.

Grazie agli interventi di Tea.co sarà possibile avere aria all’interno del refettorio priva di particolati e con una drastica diminuzione delle nanoparticelle, con valori inferiori del 90% rispetto all’aria esterna, questo grazie al raddoppio delle UTA (Unità trattamento Aria) che ora lavorano in coppia e che possono lavorare, in caso di guasti, anche autonomamente, oltre al filtraggio delle polveri grazie ai nuovi sistemi di aspirazione sono stati messi a punto altri interventi migliorativi grazie al lavoro degli ingegneri.

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Polo Museale della Lombardia, Museo del Cenacolo Vinciano.
Fornitura e posa dell’impianto elettromeccanico per la filtrazione e ricambio dell’aria, nuovo ventilatore, nuova UTA.

it_ITItaliano